Gubbio per le scuole

Gubbio per le scuole

per person

Gubbio

Durata due ore e mezza circa

Destinari alunnni della scuola primaria e secondaria

FOCUS Medioevo, Romani, Signoria, Duca di Montefeltro

Perché visitare Gubbio in gita scolastica?

Perché è  possibile ammirare un teatro romano molto ben conservato, delle domus e un piccolo Antiquarium con reperti significativi.

Perché il suo centro storico medievale è praticamente intatto.

Per il meraviglioso Palazzo Ducale, in cui è stato ricostruito lo studiolo di Federico da Montefeltro. (Sia l’area archeologica nei sotterranei del Palazzo che il Palazzo stesso) sono accessibili gratuitamente per le scuole.

Qualche notizia in più sulla visita guidata.

  • Chiesa di San Francesco sorge nella seconda metà del ‘200. Racchiude al suo interno la casa della famiglia degli Spadalonga da cui Francesco si rifugiò dopo ave abbandonato la casa e i beni paterni.
  • San Giovanni sul luogo della primitiva cattedrale della città. Una curiosità: la chiesa è diventata famosa per essere la chiesa di Don Matteo nelle prime stagioni della serie televisiva.
  • Palazzo del Bargello Risalente ai primi anni del Trecento
  • Fontana dei Matti. Vuole la tradizione che chi compia tre giri di corsa della fontana e poi si bagni la testa con la sua acqua possa fregiarsi del titolo di “matto di Gubbio”.
  • la Piazza Maggiore e il Palazzo dei Consoli  piazza pensile tra le più belle d’Italia consente una vista straordinaria sulla valle sottostante. Vi si affaccia il Palazzo dei Consoli, edificato nella prima metà del ‘300.  Al suo interno il Museo Civico, che custodisce una delle testimonianze scritte più importanti dell’Italia preromana, le Tavole Iguvine.
  • Palazzo Ducale  edificato per volere di Federico da Montefeltro nella seconda metà del ‘400. Oggetto di un importante restauro ospita la ricostruzione fedele dello studiolo del duca, realizzato con tarsie lignee su disegno di Francesco di Giorgio. L’originale è da 1939 al Metropolitan Museum di New York.
  •  Cattedrale è dedicata ai Santi Mariano e Giacomo, martiri in Numibia. L’edificazione nel punto più alto della città ebbe inizio alla fine del XII secolo.
  • Museo di Palazzo Ducale nel Piano Nobile del palazzo. Qui sono custodite una raccolta di tele e ospitate delle Mostre temporanee. Sotto il cortile è visitabile un’area archeologica. Vi si trova la riproduzione del celebre studiolo di Federico Montefeltro
  • Area Archeologica del Teatro Romano nel sito della città romana si trovano i resti del teatro del I sec. a.C. Un piccolo antiquarium raccoglie i materiali recuperati in occasione degli scavi in città.
  • Museo Civico a Palazzo dei Consoli ospitato dal 1909 nel Palazzo dei Consoli il museo raccoglie, su diversi piani, materiali che illustrano la storia e la cultura locale dalla preistoria al XX sec.

 

NEI DINTORNI 

Basilica di Sant’Ubaldo edificata a 827 m. sulla cima del monte Ingino è raggiungibile in pochi minuti tramite la cabinovia presso Porta Romana.

  • Included
    Scuole
    Visite Guidate
  • Not Included
    Arte e Archeologia
    Arte e Natura
    Attività nella Natura
    Cibo e Arte
    Eventi
    Giochi Didattici e Laboratori
    Itinerari
    Personal Guide
    Spiritualità
    Visite guidate tematiche
    Visite guidate tematiche

TOUR LOCATION

0.0
Accomodation0%
Destination0%
Meals0%
Overall0%
Transport0%
Value For Money0%

POST A REVIEW