Posts Taged s-francesco

Visita guidata alla mostra “San Francesco e la croce dipinta”

1La mostra, curata dal direttore della Galleria Marco Pierini, segue lo sviluppo della croce dipinta attraverso una serie di opere provenienti dal territorio umbro.

Comprende 9 capolavori che ne documentano l’evoluzione a partire dagli anni settanta del Duecento fino al primo ventennio del secolo successivo.
Il percorso si apre con la croce del Maestro di S. Francesco (1272) custodita nella Galleria Nazionale dell’Umbria, e si chiude con il crocifisso del Maestro della Croce di Trevi (1315-1320) .
In mostra è presente una tavola inedita proveniente dal monastero di San Paolo ad Orvieto, recentemente restaurata.

Oltre alle opere della Mostra verranno illustrate anche le opere più importanti custodite nella Galleria Nazionale dell'Umbria.

Read More

Visita guidata alla Basilica di San Francesco ad Assisi

3Una visita guidata interamente dedicata alla Basilica di San Francesco ad Assisi.

Faremo un percorso storico artistico insieme ad alcuni tra i più grandi artisti italiani del medioevo: Cimabue, Giotto, Pietro Lorenzetti e Simone Martini e insieme a quegli artisti di cui non si conosce il nome e che vengono  definiti genericamente "maestri".

Verranno presentate le storie della Vita di San Francesco, ne ammireremo la bellezza e parleremo dei messaggi nascosti tra le pieghe del colore. Non mancheranno riferimenti agli artisti stranieri che hanno influenzato con il loro stile la pittura locale, e  alle peculiarità del cantiere messo in piedi per la costruzione della grande Basilica.

Read More

Assisi al tempo di Francesco

L’itinerario si sviluppa avendo come riferimento la città al tempo di San Francesco. Visiteremo i luoghi che hanno fatto parte della vita del Santo, quelli che narrano della sua vita straordinaria. Visiteremo i monumenti che sicuramente Francesco vedeva tutti i giorni e quelli che in quegli anni stavano prendendo forma, spiegando per ognuno a quale episodio della sua vita è legato.

Concluderemo la visita nella Basilica a lui dedicata e in cui sono custodite le sue spoglie.

La vista inizia presso la chiesa di Santa Chiara e permetterà la visita di

  • Oratorio San Francesco Piccolino sorto nel luogo in cui, secondo la tradizione, nacque Francesco
  • Chiesa Nuova che custodisce la casa paterna e il c.d Carcere, dove venne rinchiuso dal padre
  • Piazza del Comune e Santa Maria Sopra Minerva
  • Duomo di San Rufino
  • Chiesa di San Francesco

La visita avrà la durata di due ore e mezza circa, ma sarà possibile adattarla alle esigenze del gruppo

Per approfondire

NEI DINTORNI

Basilica di Santa Maria degli Angeli con la Porziuncola, restaurata dallo stesso Francesco e chiesa a lui carissima

Eremo delle Carceri luogo di preghiera e meditazione dove spesso Francesco si ritirava

Read More

Assisi

Assisi è universalmente nota per aver dato i natali a San Francesco. Una visita a questa città non può, quindi, non tenere conto dell’impatto che il francescanesimo ha avuto sulla sua storia. L’itinerario prende avvio, pertanto, dalla Basilica di Santa Chiara. La visita si conclude con la  Basilica di San Francesco. Nel mezzo la città tutta, con i suoi monumenti medievali tra cui il palazzo del Capitano del Popolo e il Palazzo dei Priori. Altro autentico gioiello il c.d. Tempio di Minerva trasformato nel ‘500 nella chiesa di Santa Maria Sopra Minerva.

L'itinerario ha inizio presso il Park B di Porta Nuova e prevede la visita a

 

  • Basilica di Santa Chiara edificata nella seconda metà del '200 per accogliere le spoglie di Santa Chiara. Conserva al suo interno il famoso Crocifisso di San Damiano. Nella cripta ottocentesca, oltre al sarcofago con il corpo della Santa, alcune reliquie sue e di San Francesco.
  • Piazza del Comune su questa piazza si affacciano tutti gli edifici di governo cittadino. Di particolare importanza la Torre del Comune,  adiacente alla chiesa di Santa Maria Sopra Minerva, raffigurata negli affreschi attribuiti a Giotto della Basilica Superiore di Assisi.
  • Tempio c.d di Minerva antico tempio trasformato in chiesa rappresenta il monumento romano meglio conservato di tutta la regione. Assai probabile una sua dedica ai Dioscuri.
  • Oratorio di San Francesco Piccolino e  Chiesa Nuova, racchiudono il luogo di nascita e la casa paterna di Francesco
  • Basilica di San Francesco edificata per offrire una degna sepoltura al fondatore dell'Ordine Francescano rappresenta una testimonianza unica della pittura italiana della seconda metà del 1200 e dell'inizio della prima metà del 1300. Alla sua decorazione lavorarono tutti i principali artisti dell'epoca da Cimabue a Giotto, da Pietro Lorenzetti a Simone Martini.

 

 

Read More