Narni per le scuole

narni 3

Durata 2 ore e mezza, Destinatari studenti di scuola primaria e secondaria

FOCUS Romani, Via Flaminia, Medioevo

Narni 

Perché visitare Narni in gita scolastica?

Situata nel centro geografico d’Italia Narni si caratterizza per il suo centro storico medievale, per gli splendidi palazzi e i caratteristici vicoli. La sua posizione arroccata è stata di ispirazione a C.S Lewis, scrittore de “Le cronache di Narnia" che proprio dal borgo umbro prende il nome.

Cosa è possibile vedere durante visita guidata.

  • Piazza Garibaldi La piazza attuale è il risultato di molti rifacimenti. Conserva sulla sinistra una torre medievale. 
  • Il Duomo Dedicato a San Giovenale sorge su una costruzione precedente, a sua volta edificata sulla sepoltura del santo titolare della cattedrale e primo vescovo della città. L’edificazione ebbe inizio nel XI secolo e terminò un secolo più tardi circa. 
  • Piazza dei Priori Fulcro da sempre della vita cittadina l’attuale piazza svolgeva, già in età romana, la funzione di foro. Nel medioevo divenne la “Platea maior” su cui affacciano, ancora oggi, alcuni tra gli edifici più importanti della città. Tra questi il Palazzo dei Priori e il Palazzo del Podestà, nato dall’accorpamento di alcune case – torri nella metà del XIII secolo.
  • Chiesa di S. Domenico Era l’antica Cattedrale della città con intitolazione a S. Maria Maggiore. La costruzione originaria risale al XII secolo. 
  • Ponte di Augusto  Appena fuori città. E' un ponte di epoca romana utilizzato anticamente per l'attraversamento della gola creata dal fiume Nera. Si tratta di un vero capolavoro dell'architettura romana.

Alla visita della città di Narni è possibile abbinare, nel pomeriggio, la visita alle Cascate delle Marmore. Sia per la città di Narni che per le Cascate delle Marmore è possibile concordare attività e giochi didattici.