Alla scoperta dell’antica Velzna (Orvieto etrusca)

Orvieto etruscaUn itinerario insolito, alla scoperta dell’antica Velzna (Orvieto), sede del santuario federale del popolo etrusco e città di straordinaria importanza. 

  • Tempio del Belvedere (dall’alto) scoperto nel 1828 e scavato negli anni venti del secolo scorso. Si conserva il podio con la scalinata di accesso, le basi di 4 colonne e alcuni muri perimetrali. 
  • Necropoli etrusca del Crocifisso del Tufo costituisce un vasto parco archeologico, situato alla base della rupe di Orvieto. Rappresenta una delle aree archeologiche più interessanti e studiate di tutta l’Etruria. 
  • Museo Archeologico Nazionale imperdibile per chi vuole conoscere la storia della città e ammirare i materiali recuperati durante gli scavi delle necropoli, dei santuari urbani e del territorio limitrofo. Nella sala principale sono presenti i materiali rinvenuti nella Necropoli del Crocifisso del Tufo, compresi quelli recuperati nelle ultime campagne di scavo. Di grande suggestione la ricostruzione delle Tombe Golini. Recentemente allestite le sale con i materiali rinvenuti nello scavo di Campo della Fiera, probabile sito del Fanum Voltumnae, ossia del santuario federale del popolo etrusco.